simple site templates

ARTISTI & DOCENTI

Giacomo Scinardo - Sicily International Piano Festival & Competition

Founder & Artistic Director,
Sicily Intl Piano Festival & Competition

Leslie Howard - Sicily International Piano Festival & Competition

Concert Pianist
President of Jury

Jura Margulis - Sicily International Piano Festival & Competition

Professor at Musik und Kunst Privatuniversität der stadt Wien

Yin Zheng - Sicily International Piano Festival & Competition

Director of Keyboard Studies, Virginia Commonwealth University

Christopher Harding - Sicily International Piano Festival & Competition

Chair of Piano Department,
University of Michigan
School of Music

Christopher Janwong McKiggan - Sicily International Piano Festival & Competition

Concert Pianist and Winner of International Competition

Pornphan Banternghansa - Sicily International Piano Festival & Competition

Professor of Piano at the Silpakorn University Thailand

Joel Schoenhals - Sicily International Piano Festival & Competition

Chair of Piano Department at Eastern Michigan University

Solungga Liu - Sicily International Piano Festival & Competition

Chair of Piano Department at the College of Musical Arts,
Bowling Green State University

Vincenzo Pavone - Sicily International Piano Festival & Competition

Concert Pianist &
Chamber Musician

Giacomo Scinardo - Sicily International Piano Festival & Competition

GIACOMO SCINARDO

Pianista concertista italiano Giacomo Scinardo è docente di pianoforte al Conservatorio Statale di Campobasso ed ha appena firmato un contratto per la casa discografica Sony Classical. Ha avuto modo di suonare come solista con diverse orchestre internazionali tra cui l'Orchestra Sinfonica "George Enescu" di Bucarest e l'Orchestra Sinfonica di Kiev. Si è esibito in concerto e tenuto corsi di perfezionamento in tutto il mondo, Stati Uniti, Asia, Italia, Germania, Francia, Grecia, Olanda, Svizzera, Scozia, Irlanda, Inghilterra, Spagna, Croazia, Ucraina, Moldavia, Romania, Turchia e Russia. Le sue performances sono state trasmesse anche da emittenti radiofoniche di musica classica, tra cui RaiRadio3, BBC Radio3, Radio France, Radio della Svizzera Italiana e Radio Romania Muzical. Scinardo ha ricevuto numerosi riconoscimenti vincendo oltre 20 concorsi pianistici nazionali e internazionali, tra cui il Concorso Internazionale "Mendelssohn Piano". Dal 2007 è apparso in centinaia di concerti in sale prestigiose, in particolare, Sale Cortot a Parigi, Concertgebouw ad Amsterdam, Rachmaninoff Concert Hall al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, Ateneul Roman a Bucarest, Auditorium della Radio Svizzera a Lugano, RAI Auditorium a Torino, all'Auditorium Siam Ratchada di Bangkok e al Detroit Institute of Arts. Ha tenuto corsi di perfezionamento e recital al prestigioso Gnessin State Musical College e al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, nonché alla University of Michigan, Ann Arbor. La sua registrazione di “Mussorgsky's Complete Piano Works " per l'etichetta Dynamic, è stata best seller in Italia tra tutte le nuove uscite e best seller al n. 7 negli Stati Uniti. L'ultimo CD dedicato alla musica di Erik Satie ha raggiunto più di 2 milioni di streaming. Inoltre Scinardo ha anche appena finito di registrare le quattro sonate per pianoforte del compositore contemporaneo Franco-Libanese Bechara El-Khoury per l'etichetta Naxos che uscirà nel 2019. Si è diplomato con il massimo dei voti in giovane età al Conservatorio "Vincenzo Bellini" di Catania, dove ha studiato con Epifanio Comis. Ha avuto modo di perfezionarsi ulteriormente con Phillip Entremont e Leslie Howard. Le sue prossime tournée lo vedranno esibirsi in Giappone e Cina oltre che negli Stati Uniti.

Leslie Howard - Sicily International Piano Festival & Competition

LESLIE HOWARD

L'unico pianista ad aver registrato le opere complete per pianoforte solo di Franz Liszt, un progetto che
comprendeva oltre 300 registrazioni in anteprima. È stato descritto dal Guardian come "un maestro di una tradizione di pianismo in serio pericolo di estinzione". Nel 1987 Howard divenne un professore alla
Guildhall School of Music. Tiene spesso masterclass presso il Royal College of Music e la Royal Academy of Music. Appare frequentemente accanto a pianisti promettenti per migliorare ulteriormente le loro carriere.
Di esempio sono le esibizioni di arrangiamenti di Liszt per due pianoforti della Nona sinfonia di Beethoven, con Coady Green; duetti pianistici di Percy Grainger con Michael Brownlee-Walker; la direzione di un'esecuzione del Primo Concerto per pianoforte di Shostakovich nella Wigmore Hall di Londra, e poi di nuovo alla Royal Festival Hall per i Pearl Awards, con un pianista cinese di nove anni come solista. Spesso Howard è invitato a partecipare alle giurie di concorsi musicali, come l'International Franz Liszt Piano Competition e il concorso di musica annuale della Royal Over-Seas League. Ha un vasto repertorio di musica da solista, da camera, e oltre 80 opere con orchestra. È stato uno dei membri fondatori del trio Beethoven di Londra, ormai sciolto, che ha regalato spettacoli frequenti per diversi anni. Nel 1986, in occasione del centenario della morte di Franz Liszt, Leslie Howard ha tenuto una serie di dieci recital su Liszt nella Wigmore Hall di Londra. Escludendo gli arrangiamenti di Liszt (fantasie e trascrizioni) delle opere di altri compositori, e selezionando solo le versioni finali dei lavori originali di Liszt per pianoforte solo, Howard è stato in grado di esibire l'intera opera per pianoforte di Liszt in dieci programmi di recitazione mastodontici. Per celebrare il suo settantesimo compleanno, Leslie Howard ha preparato alcune delle opere che hanno dimostrato la maggior parte della richiesta dei suoi numerosi seguaci nel corso degli anni: un programma della musica pianistica ispirata al suono di Liszt che sta suonando in molti paesi. Il 2018 vedrà anche l'uscita di un altro CD di Liszt, finora non registrato, portando infine il totale a 100, e quindi estendendo la già ineguagliabile realizzazione del più grande progetto di registrazione solistica nella storia della musica classica (Il nuovo disco può essere inserito in modo sicuro nel famoso set completo di Liszt, disponibile da Hyperion Records dal 2011). Questo progetto acclamato dalla critica ha meritato: la menzione di Leslie Howard nel Guinness dei primati, sei Grand Prix du Disque, la medaglia di Santo Stefano, il premio Pro Cultura Hungarica e un cast in bronzo montato della mano di Liszt presentato dal presidente ungherese. Leslie Howard ha intrecciato la sua prodigiosa carriera discografica con un itinerario concertistico internazionale che lo ha visto esibirsi regolarmente in tutto il mondo per più di mezzo secolo, con un repertorio che cerca continuamente di migliorare l'esperienza del pubblico e di sfidare le gerarchie consolidate del sapere accademico. È apparso regolarmente con le migliori orchestre del mondo e ha anche intrapreso una brillante carriera come musicista da camera, collaborando sia con molti dei più grandi musicisti solisti e sia con notevoli ensemble contemporanei. Oltre alle sue registrazioni soliste di Liszt, la discografia di Leslie Howard contiene molte altre importanti registrazioni in prima mondiale, incluse le quattro sonate per pianoforte di Rubinstein, le tre sonate per pianoforte di Čajkovskij e un disco di sonate scandinave per pianoforte. Tutte le sue prime registrazioni in solo e in duo (con David Stanhope) della musica di Grainger sono state ristampate in un set di 5 CD da Eloquence. Ci sono anche i Quartetti per pianoforte di Rubinstein - registrazioni in prima mondiale per Hyperion, 25 Studi in bianco e nero - le sue composizioni registrate per ArtCorp, e un disco che abbina le due sonate per pianoforte di Rachmaninov per Melba Recordings. Melba ha anche pubblicato due CD con Mattia Ometto che si unisce a Howard nell’opera omnia di Reynaldo Hahn per due pianoforti e duetto per pianoforte. Brilliant Classics è un work in progress che produce tre set, ciascuno di 3 CD, della opera completa di Liszt per due pianoforti, sempre con Mattia Ometto – il primo set contiene tutti e 12 i poemi sinfonici di Liszt nella trascrizione per due pianoforti. Nella sua veste di noto studioso che opera sulle fonti primarie, il Professor Howard ha prodotto 13 volumi di pubblicazioni della Società Liszt per The Hardie Press, tra cui il repertorio da camera completo, 30 volumi della Sezione Musicale del Liszt Society Journal e 4 volumi delle nuove partiture Urtext di Liszt per Edition Peters (con una versione incredibilmente apprezzata dalla critica della Sonata di Liszt). Il suo altro lavoro editoriale comprende una nuova ricostruzione e orchestrazione del quinto concerto per violino di Paganini per l'edizione Paganini in Italia, la colonna sonora di "Adelson e Salvini" di Bellini, e la colonna sonora a due pianoforti del quarto concerto di Rachmaninov per Boosey & Hawkes.

Jura Margulis - Sicily International Piano Festival & Competition

JURA MARGULIS

Jura Margulis è professore al Musik und Kunst Privatuniversität der stadt Wien. È stato riconosciuto a livello internazionale per le sue performance irresistibilmente comunicative, così come per la gamma della sua tavolozza tonale e il suo consumato virtuosismo. I revisori hanno elogiato "l'assoluta autorità" delle sue interpretazioni e il senso di "ossessione controllata" che trasmette alla tastiera (Fono Forum). La Frankfurter Allgemeine Zeitung ha notato che la sua estetica è sia "impulsiva e contemplativa". Il Los Angeles Times ha elogiato il suo "eccellente pianismo" e lo ha definito "altamente musicale". Il Washington Post ha applaudito le sue "riserve titaniche di puro potere" e la sua "spontaneità naturale". La Fort Worth Star-Telegram ha definito la sua performance "... il Beethoven perfetto per il pubblico del nostro tempo ... lirismo radicale ... l'immaginazione, l'originalità e il buon gusto pervadevano ogni frase". Nell'agosto del 2011, il Drehpunkt Kultur di Salisburgo scrive: "Dopo lo spettacolo si pensa fugacemente ai pianisti che diventano leggende, ma i paragoni sono inammissibili: Margulis è un maestro sui generis". Le sue apparizioni orchestrali includono esibizioni con la Russian National Orchestra all'Hollywood Bowl, la Montreal Symphony Orchestra diretta da Charles Dutoit, la Südwestrundfunk Orchestra, la Memphis Symphony Orchestra, l'Orchestra Nazionale del Venezuela, la Thailand Philharmonic Orchestra e la Prague Symphony Orchestra. Ha suonato in numerosi festival, tra cui lo Schleswig Holstein Musik Festival, il Berliner Festwochen alla Berlin Philharmonic Hall, il Verbier, il BSI e il Sommets du Classique Festivals in Svizzera, l'Argerich-Beppu Music Festival in Giappone e il Salzburger Festspiele In Austria. Margulis ha vinto premi in oltre una dozzina di competizioni internazionali, tra cui Busoni in Italia e Guardian in Irlanda. È anche il destinatario dello stimato premio Pro Europa assegnato dalla Fondazione europea per la cultura. Attivo come musicista da camera, Margulis è uno dei membri fondatori del Margulis Family Trio e si è esibito, tra gli altri, con Dmitry Sitkovetsky, Lilya ZIlberstein, Alissa Margulis, Arnold Bezuyen, i solisti dei Virtuosi di Mosca, membri della Chicago Symphony Orchestra, e il quartetto d'archi di Mosca. Ha anche concertato con Martha Argerich su due pianoforti in Germania, Giappone e Stati Uniti. Gli ultimi anni lo hanno portato a New York, Chicago, Los Angeles, St. Louis, Dallas, Cincinnati, Salt Lake City, Little Rock, Tulsa, Carmel, Austin, Phoenix, San Jose, Minneapolis, Memphis e New Orleans negli Stati Uniti. , così come all'estero a Francoforte, Düsseldorf, Amburgo, Friburgo, Elmau, Berlino, Bologna, Bruxelles, Bayreuth, Budapest, Bangkok, Barcellona, Madrid, Yerevan, Varsavia, Aix-en-Provence, Lugano, Gerusalemme, Tel Aviv, Tbilisi , Tokyo, Sapporo, Seoul, Vienna, Salisburgo, Mosca e San Pietroburgo. Margulis ha registrato dieci CD per Sony, Ars Musici e Oehms Classics, coprendo un ampio spettro di repertorio. Queste registrazioni hanno attirato una notevole attenzione, inclusa la selezione come "registrazione di riferimento" da parte del Fono Forum, e l'inclusione nel "Bestenliste" del Deutschen Schallplattenkritik (German Recording Review). Il suo CD con trascrizioni per pianoforte di musica da Bach a Caplet (2007), ha ricevuto 10 su 10 per "qualità artistica" da KlassikHeute. La recensione allegata diceva: "Sin dalla vecchia registrazione RCA di Horowitz non incontravo un'esibizione della Danse Macabre di SaintSaens che salta così impetuosamente dal palco come qui nella trascrizione di Jura Margulis." La rivista ha anche notato che la trascrizione di Margulis di un pezzo poco conosciuto di André Caplet "dovrebbe, come la trascrizione del suo La Valse, di Ravel, rivendicare un posto nel repertorio di giovani pianisti". Anche Klassik.com, dando al CD il suo punteggio più alto, ha dichiarato che Margulis "non può essere lodato abbastanza". L'album di Margulis “Bach, Beethoven, Brahms, Berg” è stato pubblicato nell'autunno del 2009; All Music Guide scrive: "Questo CD è uno dei migliori brani di musica per pianoforte dell'anno, meglio interpretati e meglio programmati". Nel 2011 Margulis ha pubblicato un CD con il violino completo di Liszt e il repertorio per pianoforte con la sorella Alissa Margulis. Nel 2012 un CD con il Dichterliebe di Schumann nella versione originale e le Sette canzoni giovanili di Berg con il tenore Arnold Bezuyen. Nel 2014 Margulis ha pubblicato un CD su Schubert suonato su un prototipo D-232 Steingraeber MSP. Il sito web MSP, www.MargulisSordinoPedal.com, afferma: "Il pedale Margulis Sordino è un salto di qualità per la tavolozza dinamica (volume del suono) e spettrale (colore del suono) del moderno pianoforte a coda da concerto". Più di 50 titoli dei suoi CD possono essere trovati su iTunes. Il padre e il nonno di Jura Margulis erano pianisti e pedagoghi e la pedagogia metodica del pianoforte è parte integrante della sua visione artistica. Ha sviluppato un concetto pedagogico dal titolo "The Unified Piano School, Una sintesi di pedagogia pianistica e tradizioni d’esecuzione", che collega la concentrazione della Scuola Russa sul suono, l'immaginazione e la tecnica fisica, e l'attenzione della Scuola tedesca sulla struttura, la coerenza ritmica e lo stile, e tiene master class negli Stati Uniti, Germania, Austria, Italia, Svizzera, Spagna, Portogallo, Ungheria, Slovenia, Armenia, Israele, Russia, Corea e Giappone. Dal 2010 è ospite di www.PianisttoPianist.com; un blog di pensieri, osservazioni, ricerche, metodologia, regole, eccezioni, aforismi, preoccupazioni e segreti dal pianista al pianista. Margulis è il direttore artistico del concorso Fulbright Concerto, un concorso internazionale per pianisti negli Stati Uniti, e il direttore esecutivo della "International Piano Academy Freiburg", un master class estivo e festival pianistico in Germania. Jura Margulis è regolarmente invitato come giudice nelle competizioni pianistiche internazionali, più recentemente al Concorso ARD Music di Monaco. Nato a San Pietroburgo, in Russia, Jura Margulis è cresciuto in Germania, dove ha studiato con suo padre, il Dr. Vitaly Margulis, alla Musikhochschule di Friburgo. È stato anche studente presso la prestigiosa Fondazione per il Pianoforte di Cadenabbia sul Lago di Como in Italia. Si è trasferito negli Stati Uniti per studiare con Leon Fleisher al Peabody Conservatory di Baltimora e ha fatto degli Stati Uniti la sua casa. Dal 2008 Margulis è il titolare inaugurale della Emily J. McAllister Endowed Professorship in Piano presso il J.W. Fulbright College della University of Arkansas, Fayetteville.

Yin Zheng - Sicily International Piano Festival & Competition

YIN ZHENG

• Professionale, raffinata ed emotivamente comunicativa - Fanfare Magazine (41: 3), USA.
• Pianista sensazionale con un tocco magico pieno di luminosità, trasparenza e colori - Philharmonic 
Magazine (Vol.215), Cina.
La pianista concertista Yin Zheng, attualmente professore associato di pianoforte e direttore degli studi di
tastiera presso la Virginia Commonwealth University, gode di una vivace carriera di esibizioni e insegnamenti in Europa, Stati Uniti e Asia. Ha partecipato a importanti palcoscenici come Carnegie Hall e Steinway Hall a New York, al John F. Kennedy Center for Performing Arts e, in tutto il mondo, a rinomati festival musicali in Francia, Belgio, Svizzera, Austria, Germania, Spagna, Portogallo, Canada ed Estonia. Ha lavorato con eminenti pianisti come Paul-Badura Skoda, Alicia de Larrocha e Aldo Ciccolini ed è molto apprezzata dal leggendario pianista britannico-cinese Fou Tsong come interprete unico della musica di Mozart. Nata a Shanghai, in Cina, ha conseguito la laurea presso il Royal Conservatory di Bruxelles sotto la direzione di Dominique Cornil e il Dottorato in Arti musicali sotto Nelita True della Eastman School of Music. È vincitrice di primi premi in concorsi nazionali e internazionali tenuti a New York; è stata invitata come la prima pianista del Nord America a esibirsi al Kirovohrad Spring Music Festival in Ucraina. Il Dr. Zheng appare regolarmente come performer ospite e insegnante in tutte le istituzioni superiori statunitensi e internazionali tra cui: Università del Michigan - Ann Arbor, Università della Carolina del Nord-Chapel Hill, Università Normale di Shanghai, Kasetsart e Università della Musica di Mahidol a Bangkok, Università di Malesia a Kuala Lumpur, in Malesia, per citarne alcuni. Acclamato dalla critica, il suo nuovo CD-set "Complete Sonatas for Piano and Violin" di W.A. Mozart (Vermeer / Naxos) è stato registrato presso
l'Università Mozarteum di Salisburgo su ampia ricerca presso la Fondazione Internazionale Mozart. Insieme al suo violinista Bin Huang, medaglia d'oro della Paganini International Competition, ha eseguito l'intero ciclo due volte negli Stati Uniti e ha fatto un'apparizione al prestigioso Shanghai Spring Music Festival dove le registrazioni live sono state eseguite e trasmesse negli Stati Uniti, in Cina, in Australia e Emirati Arabi Uniti. Le serie di interviste e le entusiastiche recensioni sul concerto sono state pubblicate sulla rivista Lifeweek della Cina che raggiunge oltre 13 milioni di lettori online. La Dr.ssa Zheng ha fatto il suo tour di concerti solisti e di musica da camera in Colombia, Cina e Taiwan nel 2015-17 e ha presentato concerti, workshop e masterclass in Qatar, Emirati Arabi Uniti e Iran. La sua stagione 2018-19 mette in scena un concerto di debutto da solista con la Richmond Symphony Orchestra, eventi al Conservatorio di Compobasso in Italia e al Conservatorio di Xi'an in Cina. Durante l'estate, è docente in residenza presso l'Accademia Pianistica Internazionale di Lancaster in Pennsylvania, il Vianden International Music Festival in Lussemburgo, così come i Festival di musica internazionale di Semper Music e InterHarmony in Italia. La Dr.ssa Zheng è un avida esploratrice di forme d'arte innovative e di collaborazioni interdisciplinari creative: si è avventurata nel panorama contemporaneo esibendosi con la suprema violinista jazz Regina Carter; Ha lavorato con l'acclamato pittore / cineasta franco-canadese Jean Detheux in collaborazioni che sono state presentate in entrambi i festival internazionali e al MidAmerican Center for Contemporary Music. È frequentemente assegnataria di American MTNA Competitions e competizioni internazionali in Messico e nell'Europa dell'Est. È anche la fondatrice e direttrice artistica del Global Summer Institute of Music @ VCU, un festival estivo internazionale di musica con sede a Richmond.

Christopher Harding - Sicily International Piano Festival & Competition

CHRISTOPHER HARDING

Il pianista Christopher Harding mantiene una fiorente carriera internazionale di performance, generando consensi e impressionando il pubblico e la critica con le sue interpretazioni sorprendenti e la sua maestria
pianistica. Ha tenuto frequenti concerti di solista, concerto e musica da camera in luoghi come il Kennedy Center e Phillips Collection a Washington, la Suntory Hall a Tokyo, la National Concert Hall di Taipei, la Jack Singer Concert Hall a Calgary, e sale e apparizioni festival in Terranova, Israele, Romania e Cina. Le sue esibizioni concertistiche includono concerti con la National Symphony e la Saint Louis Symphony Orchestra, la San Angelo e Santa Barbara Symphonies e la Tokyo City Philharmonic, lavorando con direttori come Andrew Sewell, Eric Zhou, Taijiro Iimori, Gisele Ben-Dor, Fabio Machetti, Randall Craig Fleisher, John DeMain, Ron Spiegelman, Daniel Alcott e Darryl One, tra gli altri. La sua musica da camera e le sue collaborazioni includono artisti di fama internazionale come il clarinettista Karl Leister, il flautista Andras Adorjan e membri dei quartetti St Lawrence e Ying, oltre a frequenti progetti con i suoi illustri colleghi della facoltà dell'Università del Michigan. Ha registrato CD da solista e da camera per le etichette Equilibrium e Brevard Classics. Ha inoltre curato e pubblicato edizioni critiche e registrazioni di opere di Claude Debussy (Children's Corner, Arabesques e opere più brevi) e Wolfgang Amadeus Mozart (Sonate viennesi) per le Schirmer Performance Editions pubblicate da Hal Leonard. Il professor Harding ha tenuto corsi di perfezionamento e recital-conferenze nelle università degli Stati Uniti e dell'Asia, oltre che in Israele e in Canada. I suoi tour più recenti a Taiwan, Hong Kong e la Cina continentale includono master class all'Università Battista di Hong Kong, all'Università Normale di Taiwan, all'Università SooChow, all'Università Nazionale dell'Istruzione di Taiwan, ai conservatori e alle università di Pechino, Tianjin, Shanghai, Hefei, Guangzhou, Shenyang, Dalien e Chongqing. Inoltre ha suonato e tenuto numerose conferenze a Seul, tra cui conferenze e lezioni alla Seoul National University, Ewha Women's University e Dong Duk University. Ha prestato servizio in tournée in qualità di specialista senior Fulbright presso il Conservatorio di musica di Sichuan a Chengdu, in Cina (2008), e anche alla Seoul National University (2011). Mentre insegnava alla SNU, teneva contemporaneamente una cattedra speciale in pianoforte presso l'Università Ewha Womans. Oltre ad insegnare pianoforte e musica da camera presso la Scuola di Musica, Teatro e Danza dell'Università del Michigan, Harding fa anche parte della facoltà dell'Accademia estiva di pianoforte nell'Indiana University ed è frequentemente artista e insegnante ospite al MasterWorks Festival nel lago Winona, IN. I recenti festival estivi includono anche la Chautauqua Institution di New York e il Rebecca Penneys Piano Festival a Tampa, in Florida. Harding è nato da genitori americani a Monaco, in Germania, e cresciuto nella Virginia del Nord. I suoi studi collegiali furono con Menahem Pressler e Nelita True. Prima di andare al college, ha lavorato per 10 anni con Milton Kidd alla Divisione preparatoria del Dipartimento di arti dello spettacolo della American University, dove è stato addestrato nei precetti di Tobias Matthay. Ha vinto 25 primi premi in concorsi nazionali e internazionali e nel 1999 ha ricevuto lo speciale "Premio Mozart" al Concorso Pianistico Internazionale di Cleveland, assegnato per la migliore esecuzione di una composizione di Mozart. I suoi attuali progetti discografici includono le sonate Brahms viola / clarinetto con il clarinettista Dan Gilbert e il violista Stephen Boe, così come le opere di Debussy e Beethoven con il violinista Aaron Berofsky e Adam Unsworth, corno francese.

Christopher Janwong McKiggan - Sicily International Piano Festival & Competition

CHRISTOPHER JANWONG MCKIGGAN

Il pianista Christopher Janwong McKiggan è stato definito come "magistrale, pieno di contrasti e nettamente caratterizzato" (grammophone), ed è stato citato in questi termini: "una strabiliante tecnica ... sorprendente equilibrio e controllo" (Kansas City Star), "sorprendente virtuosismo e colorazione del pianoforte "(The Citizen), " comandante "(Limelight)," eccezionale "(Bangkok Post) e inoltre" si sta dimostrando un colosso, convertendo ogni pezzo in una composizione virtuosa "(The Manila Times). McKiggan ha vinto il primo premio al prestigioso 12° concorso internazionale per pianoforte UNISA (WFIMC) e ha vinto numerosi altri premi, tra cui la medaglia d'oro al Concorso pianistico internazionale di Seattle, il secondo premio al Concorso internazionale di musica Isabel Scionti, primo premio nel Bradshaw, nel Buono International Piano Competition e premi in altre competizioni nazionali e internazionali. È anche il destinatario del Presser Award, per il quale ha ricevuto una borsa di studio per creare il progetto di relazioni internazionali intitolato Resonance of Hope. Nella sua apparizione nel 2015 della registrazione di Augusta Read Thomas, il duetto per pianoforte e viola “Cantos for Slava” (Augusta Read Thomas: Music for Strings, Nimbus Records, progettato dal pluripremiato Christopher Willis), i due artisti sono stati citati come "virtuosi e abili "(Grammophone). Il suo album solista, Paganimania, (Albany Records, 2015) è stato mixato e masterizzato dall'ingegnere del suono dei Grammy Ken Gorres. Nella sua recensione di Paganimania, Fanfare, ha definito McKiggan "la migliore speranza per una musica globale del futuro". McKiggan è stato pesantemente coinvolto nella musica contemporanea dopo che il suo insegnante, Bennett Lerner, lo ha presentato. Ha tenuto prime mondiali di composizioni di Robert Beaser, Howard Shore, Augusta Read Thomas, Paul Schoenfeld, Hans-Jurgen von Bose, Viktor Ekimovsky, Atsuhiko Gondai, Kunihiko Ryo, Thomas Larcher, Emile Naoumoff, Peteris Vasks, Steward Wallace e Harald Weiss. Nel 2012, McKiggan ha aperto il Beijing Modern Music Festival con l'Asian Premiere del Concerto per pianoforte di Beaser con la National Center for Performing Arts Orchestra, diretto da Lu Jia, al National Center for Performing Arts Concert Hall (The Egg). Nel 2014, ha dato la prima asiatica del Concerto per pianoforte di Nobert Palej, e nel 2015 ha dato la prima mondiale di Secret Alchemy di Daniel Knagg, un concertino per pianoforte, trio d'archi e orchestra. McKiggan ha chiuso il Thailand International Composition Festival 2015 con la premiere asiatica del Pulitzer Prize - Il concerto per pianoforte di Vincen Zhou Long con la Thailand Philharmonic Orchestra, diretto da Jose-Luis Novo, nel 2016 ha eseguito in prima assoluta il concerto per pianoforte di Narong Prangcharoen e ha la premiere americana del Concerto di Zhou Long con l'Annapolis Symphony Orchestra diretta da Maestro Novo nel novembre 2016. Oltre a Zhou Long, McKiggan ha anche lavorato a stretto contatto con i compositori Carter Pann, Claude Baker, Paul Lansky, John Sharpley, Tison Street e David Vayo, e ha ricevuto commissioni di opere di Beaser, Karim Al-Zand, James Mobberley, S. Peace Nistades, Moon Young Ha, Zhou Jing, Taguchi Motohide, Keane Southard, Narong Prangcharoen, Cheol-Woong Kim, Polina Nazaykinskaya e Wang Jie . Christopher è stato ospite di numerosi festival musicali tra cui il Thailand International Contemporary Music Festival, il Geneva Music Festival e Electronic Music Midwest. Ha suonato in numerose sale da concerto tra cui il Weill Recital Hall, il Salle Cortot, il Kennedy Center, il Melbourne Recital Centre, il Centro Culturale per le Filippine, il Saugatuck Centre for the Arts, The Egg Beijing, Le Poisson Rouge, Benaroya Hall, Hahn Hall, Paul Hall , Jin Mao Concert Hall. È il pianista fondatore del Bangkok Piano Trio e Eon Piano Trio, uno dei cui concerti è stato onorato dalla presenza di H.R.H Princess Galyani Vadhana. Christopher è anche il membro fondatore e uno dei produttori dell'ensemble "JEEB", con sede a Bangkok, in Tailandia. I loro concerti hanno raccolto un enorme seguito sia sul palco che attraverso i social media. È apparso in più di una dozzina di riviste (Harper's Bazaar, Elle, Esquire, Cosmopolitan, L'officiel, L'optimum, tra gli altri), è apparso in molti programmi TV ed è apparso in numerosi giornali in tutto il mondo. È stato anche presente in numerosi programmi TV e Radio in tutto il mondo, inclusi quelli in primo piano "Performance Today" sui media pubblici americani. L’esecuzione di Christopher "Three Minds" del compositore thailandese Narong Prangcharoen è stato salutato come "Evocative" (The DAILY SOUND), e ha registrato il pezzo per i dischi di Albany nell'album "Phenomenon" e registrato "Between Heaven and Earth" nell'album “mantra”. Nato a Christchurch, in Inghilterra, Christopher ha iniziato i suoi studi di pianoforte all'età di sei anni con suo padre. Si è trasferito in Tailandia all'età di sette anni, soggiornando con suo padre, britannico e madre, cittadina tailandese di origine cinese. Si è laureato alla Magna Cum Laude presso l'Università del Missouri-Kansas City come Bachelor of Music studiando con il dottor Robert Weirich, un Maestro presso la Rice University e recentemente si è laureato al Dottorato di arti musicali presso la Rice University sotto la guida del professor Jon Kimura Parker. Recentemente, Christopher ha anche iniziato ad avventurarsi nel regno di Crossover Music sotto il Moniker "Chris The Pianist" con i suoi video condivisi su Facebook da decine di migliaia di persone, e visualizzati milioni di volte. Ha anche lavorato come regista e direttore della fotografia con lavori professionali pubblicati come spot pubblicitari, video musicali e video promozionali. Insegna regolarmente anche privatamente nel suo studio, ed i suoi studenti sono stati scelti come vincitori e selezionati per studiare all'estero.

Pornphan Banternghansa - Sicily International Piano Festival & Competition

PORNPHAN BANTERNGHANSA

La pianista Pornphan Banternghansa è nata a Bangkok, in Tailandia. Oltre ad esibirsi a lungo nel suo paese d'origine, è stata protagonista di numerosi recital e festival in tutto il mondo dove ha anche eseguito le sue composizioni in Asia, Europa e Stati Uniti d'America. È stata solista con la Bangkok Symphony Orchestra, il Ferroci Wind Ensemble, la Bangkok Charity Orchestra, il Pro Musica Ensemble e la Thai Youth Orchestra. Pornphan ha anche suonato in numerosi festival musicali come l'Aspen Music Festival, il Salzburg Summer Festival e il Chautauqua Music Festival. È stata anche selezionata come la prima pianista thailandese a partecipare alla prestigiosa Verbier Academy in Svizzera con una borsa di studio della principessa Galayani Vadhana Krom Luang Naradhi Rajanagarindra. Come pedagogista, è co-fondatrice e Head Faculty presso l'Accademia pianistica di Bangkok e docente alla Silpakorn University. È spesso invitata ad insegnare in festival estivi come l'Asia International Piano Academy e il Festival e la Silpakorn Summer Music School. I suoi studenti hanno vinto premi importanti in competizioni nazionali e internazionali, tra cui il 5 ° Concorso Internazionale Franz Liszt per giovani pianisti, Concorso musicale di Osaka, USCI Piano Competition, Steinway Competition Thailand, Concorso pianistico nazionale Beethoven per giovani pianisti e molti altri. Pornphan ha conseguito una laurea di primo livello in "Piano Performance and Composition" come beneficiario di una borsa di studio dall'università di Miami sotto Rosalina Sackstein, e la Dr.ssa Teresa Escandon. Ha conseguito un Dottorato in Arti Musicali in Performance Pianistica e Letteratura dalla Eastman School of Music con Rebecca Penneys.

Joel Schoenhals - Sicily International Piano Festival & Competition

JOEL SCHOENHALS

Joel Schoenhals è professore di pianoforte presso la Eastern Michigan University e Foreign Expert presso la Central China Normal University di Wuhan, Hubei, in Cina. Tra il 2012 e il 2016, Schoenhals ha eseguito il ciclo delle 32 sonate per pianoforte di Beethoven, raggiungendo migliaia di Michiganders attraverso oltre 70 concerti in atelier e nello storico Pease Auditorium della Eastern Michigan University. Le registrazioni video in diretta del ciclo completo possono essere trovate sul sito web del progetto di vita musicale e sul suo canale YouTube. Nell'autunno 2016, Schoenhals si concentrerà nuovamente sul raggiungimento di un vasto pubblico attraverso numerosi concerti in ambienti più piccoli e intimi e culminando in spettacoli in Pease Auditorium. Ha lanciato il Bach-Brahms Project, una serie di due anni, quattro concerti con le Partite complete di Johann Sebastian Bach e pezzi di carattere di Johannes Brahms. Fanfare ha scritto della sua registrazione “Schubert e Schumann Fantasies”: "Schoenhals ha una sensazione reale per il nucleo della scrittura di Schubert. Non si può negare la bellezza, a volte affascinante. L'impressione di questo disco è qualcosa di veramente prezioso”. Fanfare ha anche scritto della sua nuova nuova uscita, Chinese Piano Music,"La tavolozza tonale di Schoenhals è molto varia. La registrazione è semplicemente incredibilmente buona. Questa è una pura vittoria". Schoenhals ha anche ricevuto elogi per le sue registrazioni di Bartók's For Children, Lieder di Schubert, Trascritto per pianoforte da Franz Liszt, e Musical Moments di Schubert e Rachmaninoff su Fleur de Son Classics. "Queste sono letture ricche e romantiche (Momenti musicali), magnificamente suonate e registrate. Non c'è registrazione più sensibile e poetica dello Schubert. Un programma meraviglioso, suonato con grande sensibilità e tono "(American Record Guide)." "Questo è indubbiamente uno dei più grandi rilasci dell'anno (Liszt). Ora, se qualcuno mi aiutasse solo a chiudere la mia mascella, rimasta aperta dalla seconda traccia. Solo così potrò tornare all'esistenza mondana "(American Record Guide). Schoenhals ha conseguito un Master of Music, Doctoral of Musical Arts e Performer's Certificate dalla Eastman School of Music. Si è laureato in pianoforte alla Vanderbilt University. Dal 1998 al 2010 è stato membro della facoltà del Summer Piano Program al Chautauqua Music Festival di Chautauqua, New York.

Solungga Liu - Sicily International Piano Festival & Competition

SOLUNGGA LIU

Solungga Liu è stata acclamata come pianista da un vasto respiro. È una specialista della musica americana dei primi del novecento e delle opere meno rappresentate del repertorio standard. È anche conosciuta come un'interprete misteriosa di nuova musica. Il suo debutto nel novembre 2017 presso la Library of Congress è stato elogiato per la sua "precisione ritmica, espressione e un senso di equilibrio finemente calibrato tra tutte le parti mobili." Lì ha eseguito un recital solista di opere di Charles Griffes, Amy Beach e César Franck , un concerto su misura per i suoi punti di forza e composto in modo univoco di musica dalla collezione di manoscritti della Biblioteca. L'American Record Guide ha descritto la sua registrazione "The Pleasure-Dome di Kubla Khan: Piano Works di Charles Tomlinson Griffes" per la Centaur Records, dicendo che ha "suono eccellente, sensibilità e colore accattivante", a cui il post-Intelligencer di Seattle ha aggiunto, " Questa è una registrazione eccellente. Liu ha reso giustizia a questo corpo di lavoro trascurato a volte con il suo modo di suonare, rendendo omaggio a un compositore unico e evocativo. "Questa registrazione ha portato alla speciale richiesta della Library of Congress di eseguire la trascrizione per pianoforte del 1915 di Debussy Les Parfumes de la nuit dal suo lavoro orchestrale Iberia. A proposito di questa prima mondiale, la Washington Classical Review ha scritto: "Il pezzo ha mantenuto uno spettro orchestrale di colori nelle mani di Liu. E’ stata una grande conduttrice consapevole - la colla che lo teneva insieme, pur permettendo alla trascrizione di risplendere attraverso i suoi meriti ". Interprete dedicata alla nuova musica, Liu ha eseguito numerosi compositori del nostro tempo, tra cui il Concerto per pianoforte di Lutoslawski con OSSIA, The Desert Music di Steve Reich e Tehillim con Alarm Will Sound, Meandering River e Three Braided-River per pianoforte solo di Robert Morris (entrambi sono dedicati a lei), e Concierto de Milonga di Aaron Travers, scritto per lei e il New Music Ensemble della Indiana University. Ha registrato due CD delle principali opere di Reich con AWS, e Albany Records ha pubblicato la sua registrazione di “Fiume serpeggiante”. Inoltre, Liu ha debuttato e registrato il Concerto per pianoforte di Gregory Mertl commissionato dal Barlow Endowment per lei, con direttore Craig Kirchhoff e Ensemble del Minnesota. Nel 2017 la pubblicazione di Bridge Records ha ricevuto grandi elogi dall'American Record Guide, da WholeNote e Fanfare di Toronto. Liu gode di una carriera attiva in cinque continenti, con concerti negli Stati Uniti, Canada, Austria, Australia, Romania, Brasile, Cina, Taiwan, Malesia, Singapore, Tailandia e Hong Kong. Spettacoli degni di nota includono il Concerto in Sol maggiore di Ravel con la Taipei Metropolitan Orchestra, esibizioni di concerti con il New Music Ensemble dell'Indiana University e membri della Toledo Symphony Orchestra / Choral Society, recital solistici alla National Concert Hall di Taiwan, il Goethe Center a Bangkok , il Central Conservatory di Pechino, il Thailand International Mozart Festival, un concerto da camera con il nuovo ensemble di musica Open Gate alla Carnegie Hall e tre recital annuali alla prestigiosa serie di concerti del Brazilian Museum of Sculpture (MUBE) a San Paolo, in Brasile. Liu è docente associato di pianoforte al College of Musical Arts, Bowling Green State University, Ohio. Oltre alla sua dedizione agli studenti del BGSU, Liu mantiene un programma vigoroso come insegnante ospite in importanti conservatori e membro della giuriain concorsi internazionali, tra cui: il Conservatorio Centrale di Pechino, la Cina, la National Normal University di Taiwan, l'Accademia di Belle Arti di Nanyang a Singapore, l'Università della Tasmania in Australia, l'Università statale di São Paulo e l'Universidade Federal fanno il Rio Grande do Sul in Brasile, il Primo Concorso Internazionale Mozart Thailandese e il Concorso Pianistico Internazionale Eastman Young Artists. Negli Stati Uniti, ha anche tenuto corsi di perfezionamento e conferenze in numerosi luoghi come l'Eastman School of Music, il Providence Keyboard Festival, l'Atlantic Music Festival e l'Università del Minnesota. Seguendo il suo CD su Griffes, Centaur Records pubblicherà la più recente registrazione di Liu - opere da solista e da camera di Amy Beach - nel 2019. Liu ha conseguito un dottorato in pianoforte presso la Eastman School of Music dove ha studiato con Alan Feinberg, Douglas Humpherys ed Elizabeth DiFelice.

Vincenzo Pavone - Sicily International Piano Festival & Competition

VINCENZO PAVONE

Vincenzo Pavone ha all’attivo un’intensa attività concertistica sia come solista e come musicista da camera.
Ha suonato in importanti sedi in Italia e all'estero, tra cui una Wiener Saal a Salisburgo, la Edimburgh Society of Musicician nel Regno Unito, la Steinway Hall di New York, la James Black Hall e la W.E. Singleton Center of Perfming Arts a Richmond (USA), Chopin Associatie Vlandeeren Cultuurcentrum Beringen in Belgio, Orangery Concert Castle di Unternzennin Wurzburg, il festival "Euromediterraneo" a Roma, in Sicilia per il prestigioso “Taormina Arte Festival”, a Francoforte per Dreieicher Musiktage. Nel 2017 è stato in tournée a Francoforte, Dreieich e Darmstadt. Recentemente ha vinto l’ “Orchestra Competitions” del Global Summer Institute of Music di Richmond. Ha suonato il concerto per pianoforte di Beethoven n. 1 al Gran Piano di Gala Italiano a Lugansk, in Ucraina. E’ stato anche premiato in numerosi altri concorsi pianistici nazionali ed internazionali: il I ° Premio al “Concorso Nazionale Pianistico di Barcellona P.G.” e il Premio speciale per l'interpretazione di J. Brahms. I ° Concorsi pianistici nazionali di "Città di Bucchianico" (CH), II ° premio VIII Concerti pianistici nazionali “Benedetto Albanese” Caccamo (Pa), I ° Premio Concorsi pianistici internazionali “G. Campochiaro” di Pedara (CT), I ° Premio Concorsi nazionali di pianoforte “Agimus” (Roma) ect. Ha conseguito inoltre laurea con il massimo dei voti e la lode in Letteratura presso l’Università degli Studi di Catania ed è anche direttore artistico dell’associazione culturale “Mecenate” in Sicilia. Ha iniziato a studiare pianoforte in età avanzata, quando aveva 15 anni e si è diplomato con il massimo dei voti e la lode da “V. Bellini” di Catania, sotto la guida della professoressa Antonella Scuderi. Ha proseguito gli studi con il Maestro Lorenzo Di Bella e Guianluca Luisi presso a Recanati (MC) presso l’Accademia Pianistica delle Marche e ha seguito corsi di perfezionamento tenuti da eminenti insegnanti come Aquiles Delle Vigne, B. Canino, R. Risaliti, L. Howard, R. Cappello, A. Ammara, R. Plano, D. Franceschetti, N. Carusi, L.Trabucco, F. Scala, V. Egorova, V. Pyasetsky.

Sicily International Piano Festival & Competition
LOCATION

Catania (CT),
Sicily, Italy

CONTACT US

Email:
info@pianosicily.com

USEFUL LINKS

TUITION
ACCOMODATION

Sicily International Piano Festival & Competition
LOCATION

Catania (CT),
Sicily, Italy

CONTACT US

Email:
info@pianosicily.com

USEFUL LINKS

TUITION
ACCOMODATION